Nunc est bibendum

invito

È molto tempo che non pubblico sul blog del Victoria Resort. Mi ero ripromesso di pubblicare una sorta di relazione sull’andamento della nostra prima stagione estiva e sui propositi per il futuro. Ho esitato per due ragioni: il desiderio di non dichiarare finita l’estate e quello di poter annunciare i nostri progetti con la certezza di poterli realizzare. Questo procrastinare mi pone oggi nella condizione di dover scrivere, sorvolando sugli accadimenti della scorsa estate, che ci hanno, per inciso, regalato tante soddisfazioni e spunti di riflessione, per annunciare la nascita della nostra nuova creatura: venerdì 6 dicembre si apriranno le porte del ristorante La Chora.

I mesi che hanno preceduto questo evento sono stati concitati e impegnativi: la ricerca di un cuoco che potesse sposare il mio ideale di cucina, che fosse ambasciatrice della cultura Cilentana, e la realizzazione di una cantina che raccogliesse il meglio della produzione vinicola dell’area del Parco.

Questa idea, ho pensato si riassumesse bene nel nome Chora, territorio di riferimento delle antiche poleis della magna graecia, che per Elea-Velia e Paestum corrispondeva nei limiti grossomodo proprio all’odierno Parco Nazionale.

Chef del ristorante La Chora, sarà Emilia Esposito Palermo, passionale ricercatrice degli antichi sapori e abile traduttrice delle tradizionali ricette povere in piatti da veri buongustai.

Responsabile della sala il nostro prezioso Vincenzo Castaldo.

Non resta che lanciarci in questa nuova avventura con un ben augurale brindisi. Con bollicine cilentane… ça va sans dire!